domenica 24 settembre 2017

Linguaggio del corpo

Daggle Drawings

Buongiorno e buona domenica amici Truefelini!
Navigando nel web, mi sono imbattuta in questa immagine riepilogativa (e a mio parere ben fatta) della maggior parte degli stati d'animo che i nostri miciottoli possono provare.
Le situazioni in cui viene a crearsi la concatenazione di eventi che li provoca sono innumerevoli, eppure è sempre possibile catalogare in modo universale i comportamenti principali che rendono i nostri felidi riconoscibilissimi!

E' tipico dei gatti, infatti, incurvarsi e rizzare il pelo (coda dritta) quando sono in uno stato di profondo disagio e paura e tentano di intimorire "il nemico" soffiando a più non posso. Così come è facile individuare nella loro coda "a punto interrogativo" una grande socievolezza e affinità alla situazione in cui si trovano! :)

Ne manca qualcuna, devo dire, perché la mia Miu ha un comportamento talmente spiccato che speravo di trovarne riscontro anche qui. Quando è in attesa di qualcosa di bello (es. pappa) e sa che quella cosa sta per arrivare, lei fa vibrare la coda... io dico che la "frullare" (infatti in casa la chiamiamo anche "Frullina" per questa sua particolarità! :D). Insomma, l'attesa fremente di qualcosa di bello, lei la esterna facendo vibrare la codina e aggiungendo un verso gutturale (molto caratteristico ma che non saprei proprio come descrivervi) a completamento della reazione! 

Ebbene, voi avete mai sperimentato questi comportamenti? Ne avete mai visti indosso al vostro miciottolo di casa? Se sì, quali e in quale misura siete riusciti a riconoscerli?
Non vedo l'ora di conoscere le vostre esperienze!

sabato 16 settembre 2017

Addestrare un gatto: forzatura o attività condivisa?

Cari amici Truefelini, buon sabato! Questa mattina vi mostro un video simpatico che mostra come sia possibile addestrare il nostro micio! Ho sempre pensato che "addestrare" un gatto fosse un'impresa non solo inutile, ma anche piuttosto scomoda, per non dire una forzatura: si sa che i nostri felini domestici non amano seguire le regole. Tuttavia bisogna considerare che una parte di addestramento, senza che ce ne accorgiamo, lo mettiamo comunque in atto (e funziona, il più delle volte) quando impostiamo le regole di convivenza con lui, all'inizio del nostro rapporto. Gli stessi "rituali" che cementiamo con il micio contengono una parte di addestramento: questione di abitudine, ma anche il piacere che il gatto stesso prova nel ripetere determinati gesti in relazione a una persona o ad un contesto, gesti che lo rassicurano. Ad esempio, con la mia gatta abbiamo una "regola" che si avvicina molto ad un gioco addestrato: quando lei arriva sul pianerottolo di mezzo delle scale, mentre io sono in cima e la aspetto su, lei si "schiaccia" per terra in posizione di caccia, con gli occhi sgranati, e aspetta che io mi abbassi in terra velocemente, scomparendo dal suo campo visivo. Solo a quel punto lei balza velocissimamente su per le scale, raggiungendomi. Non so se sono riuscita a descrivervi bene la scena, ad ogni modo questa pratica (iniziata per gioco, in modo casuale) ora fa parte del nostro modo di comunicare e convivere. E così, io personalmente non vedo "maltrattamento" o forzature in questo video... voi che ne dite?


Sono altrettanto certa che conti molto l'età del gatto a cui si propone questo "giochino" (dubito che gatti adulti o anziani siano propensi a imparare gesti inutili, solo per avere qualche crocchetta in più), ma anche il temperamento, più o meno disponibile a farsi guidare dall'essere umano, più o meno giocoso e desideroso di saltellare e muoversi. E voi cosa mi raccontate? Avete qualche "giochino" analago che avete imparato a fare con il vostro micio?

venerdì 8 settembre 2017

A.A.A. cercasi foto coccolose!

Buongiorno amici Truefelini!
Come avrete certamente notato, la nostra Bacheca per l'AmoreAnimale si è fermata a luglio con uno splendido Nerello che se la gode!
E' proprio per questo che oggi vi scriviamo! Abbiamo bisogno di voi e degli scatti ai vostri modelli felini, canidi, volatili, rettili o quel che sia... l'importante è che siano pieni pieni d'amore!

Vi va di darci una mano?
Come al solito potete scrivere a Silvia (rumoredifusa@gmail.com) o a me (neltempoliberofaccioilgatto@gmail.com). Non vediamo l'ora di poter riempire nuovamente il nostro spazio preferito con i vostri amici del cuore!

Le mie ciccine ciccione ringraziano!


venerdì 1 settembre 2017

Cani VS Gatti

Buongiorno Truefelini,
ricominciamo settembre con migliori prospettive rispetto all'anno (lavorativo) appena passato, speriamo di riuscire ad intrattenervi in modo costante e aggiornato, augurandoci sempre di apportare informazioni utili e di quando in quando qualche sorriso!

Perché "Cane VS Gatto". Beh, intanto perché non bisogna credere siano davvero così simili sol perché animali da compagnia, camminano a quattro zampe e siano pelosi. La tendenza degli umani ad accomunarli, spesso diviene fonte di errore nei loro riguardi. Come quando infiliamo al collo di un felino predatore un collare sonaglino che annichilirà la sua vera natura, sapendo che quello stesso collare, invece, al cane non darà poi così fastidio! Ecco... vediamo 10 sostanziali differenze tra i nostri amati pets! Poi raccontatemi cosa ne pensate! :)





mercoledì 16 agosto 2017

Il linguaggio del gatto

Cari amici Trufelini, oggi vi propongo un simpatico e ben fatto video di Royal Canin a proposito del linguaggio del gatto! Naturalmente non si tratta solo di interpretare i "messaggi sonori" felini, come un amichevole miao, un tenero purr o altri simpatici suoni che i nostri mici emettono quotidianamente. Secondo questo video, ci sono ben 16 "segnali acustici" specifici che il gatto produce a seconda delle situazioni... e che, per essere correttamente interpretati, vanno abbinati all'osservazione della postura del corpo, delle orecchie e della coda del nostro amico peloso. 

  

Quali sono i suoni che il vostro gatto usa per comunicare con voi? I classici miagolii, borbottii e fusa, oppure riesce anche a riservarvi speciali suoni "solo per voi"? Raccontatecelo nei commenti!